Cronaca

Cadavere anziana in congelatore, il figlio: “E’ morta da giorni”

Sarebbe morta lo scorso 17 novembre la donna di 82 anni il cui corpo è stato ritrovato ieri dai carabinieri all’interno di un congelatore nella casa dove l’anziana abitava con il figlio a Ceglie Messapica.

E’ stato proprio quest’ultimo, 55 anni, a raccontare ai carabinieri, che lo hanno interrogato fino a tarda sera, che ha ammesso di aver messo il cadavere nel congelatore e che ora è denunciato per occultamento di cadavere.

La Procura di Brindisi che indaga sull’accaduto ha disposto il sequestro dell’abitazione.

L’uomo “per senso di paura di essere giudicato per la morte del genitore e per lo sconforto” avrebbe deciso di occultare il cadavere dell’anziana madre.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button