Buon viaggio Savino…Si è spento il ragazzo di Manfredonia che si batteva per i diritti dei malati di SLA

Si è spento a 31 anni Savino Ivano Romagnuolo, giovane di Manfredonia affetto da SLA dal 2012. Savino era molto noto per la sua battaglia a sostegno dei malati ed era anche referente di punta e vice amministratore dell’associazione VivalaVita ONLUS per la quale aveva tenuto anche diversi incontri pubblici. La sua battaglia è terminata nelle scorse ore.

Anche ilsipontino.net ha incontrato per un pezzo della sua storia l’energia travolgente di Savino, ha collaborato entrando nella nostra realtà a diverse attività della nostra testata. La Radio “Rete Smash” era diventata per molto tempo la sua seconda casa, il Microfono la Consolle da DeeJay riuscivano a renderlo completo, potendo donare momenti di spensieratezza e leggerezza a chi lo ascoltasse. Poi la Malattia inaspettata, che però non è riuscito a spegnere in questi anni la sua energia.

Grazie all’aiuto dei suoi amici crearono l’associazione Viva laVita ONLUS. Gli stessi amici e la sua famiglia che in questi anni difficili gli sono stati sempre accanto condividendo la sua battaglia. Lui, temerario grazie alla tecnologia riusciva ad aggiornare i suoi profili non nascondendo mai la sua opinione sui temi sociali e soprattutto mostrando sempre più la sua gratitudine di fede verso il dono della vita ed il consiglio a tutti a godere di tutti i doni che la vita offre e che spesso annebbiati dalla quotidianità non riusciamo ad apprezzare.

I funerali si terranno Lunedi 4 Febbraio alle 12.00 presso la Chiesa Sacra Famiglia. il nostro pensiero va a lui, al ricordo che conserveremo sempre della sua energia e “voglia” di vivere e creare. La Redazione sentitamente porge condoglianze e abbraccia la sua famiglia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*