fbpx
Cronaca

Arrestati a Foggia: avevano messo a segno 3 rapine in 10 giorni

Individuati ed arrestati i presunti autori delle rapine a tabaccheria e supermercato. In carcere sono finiti due fratelli, di 21 e 22 anni, e un 19enne, tutti di Foggia già noti alle forze dell’ordine. Sono accusati di aver messo a segno, il 15, il 17 e il 26 febbraio scorsi, tre rapine. Ad incastrarli sono state le telecamere di sorveglianza, che hanno portato la polizia di Foggia dritta a loro. Le successive indagini hanno definitivamente chiuso il cerchio: in casa i poliziotti hanno trovato l’abbigliamento e lo scooter usato per le rapine.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button