Vadacca è contento: “Ora testa al Serpentara”

Analisi lucida quella di Massimiliano Vadacca, al termine del pareggio col Francavilla. “Il risultato ce lo teniamo ben stretto, considerando le assenze importanti che abbiamo in settori nevralgici del campo, ecco per questo ci accontentiamo di quanto fatto oggi. Il cambio di modulo? Ho provato qualcosa di diverso viste le condizioni non ottimali di qualcuno dei nostri, poi sono tornato al solito schema. Adesso cerchiamo di recuperarecondizione e soprattutto calciatori in vista della gara col Serpentara, dove serve vincere”.

Buona la prova di Giovanni Albanese, centrocampista dei sipontini. “Abbiamo cambiato modulo in corsa, con l’ingresso di De Filippo siam tornati nel nostro classico schieramento trovando i nostri soliti meccanismi di gioco. Non era facile oggi, il Francavilla è una squadra esperta ma noi ce la siamo giocata a testa alta. Adesso riposiamoci e pensiamo a battere il Serpentara”.

Area Comunicazione®


TAG


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*