Sport Italia

Uisp Foggia-Manfredonia, attività motoria gratuita per i minori profughi di guerra

UISP FOGGIA-MANFREDONIA

ATTIVITÀ MOTORIA GRATUITA PER I MINORI PROFUGHI DI GUERRA  

Il Comitato Territoriale UISP Aps Foggia-Manfredonia offre la disponibilità propria e delle associazioni affiliate che hanno aderito all’iniziativa, per coinvolgere nelle attività motorie e sportive tutti i minori profughi di guerra presenti sul territorio dell’intera provincia di Foggia. 

Le attività sono offerte gratuitamente e al fine di donare ai più piccoli una parte di quello che i conflitti armati tolgono loro: gioia, spensieratezza, sorrisi e la voglia di socializzazione con i coetanei tipica della loro fanciullezza e adolescenza.

Pertanto, potranno frequentare le attività delle Associazioni Affiliate UISP aderenti al progetto tutti i minori rifugiati di guerra o in condizioni di disagio sociale e/o di disabilità di età compresa fra i 3 e i 16 anni, che saranno tesserati e coperti da assicurazione senza alcun costo per loro e per le associazioni che frequenteranno. 

Con il desiderio e l’auspicio di far trascorrere a questi ragazzi qualche ora di svago e di serenità, verranno pertanto estese ad essi le condizioni di pari opportunità che da sempre offriamo a tutti coloro che vivono una situazione di disagio sociale o appartengono ad una fascia fragile della popolazione.

Per maggiori informazioni e per conoscere le attività sportive disponibili potete contattarci tramite i nostri canali social, su whatsapp al numero 380.7646581, oppure inviando una email al nostro indirizzo di posta elettronica: foggiamanfredonia@uisp.it.

Lo sport è veicolo di pace e di valori ed è la dimostrazione tangibile che una pacifica convivenza fra i popoli è possibile. 

Il Comitato Territoriale UISP Aps Foggia/Manfredonia

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati