Trovato cadavere in un tratturo: forse malore dopo rapporto con prostituta

Giallo alla periferia di Foggia dove la scorsa notte è stato trovato il corpo senza vita di un uomo di mezza età. Il cadavere è stato scoperto da una prostituta in un tratturo di campagna lungo la circonvallazione della città. Stando ai primi accertamenti l’uomo sarebbe deceduto per un malore.

Non è escluso che la vittima possa essersi sentita male mentre era in compagnia di una prostituta. Gli agenti della Polizia di Stato, giunti sul posto dopo la segnalazione, hanno trovato il cadavere ma senza portafogli e documenti di identità.

 

La Repubblica




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*