Treno “Gargano-Bari” che ferma a Foggia, Gatta: “Regalerò una cartina geografica ad Emiliano”

Ecco una nota del vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta di Forza Italia sull’annuncio del treno delle Ferrovie del Gargano che collegherà Bari al Gargano e viceversa.

“Regalerò una cartina geografica della Capitanata – di tutta la Capitanata – al presidente Emiliano, così potrà evitare di pubblicizzare treni dal “Gargano” a Bari quando, invece, gran parte del territorio non è contemplato.

Da domani parte la sperimentazione del treno diretto di Ferrovie del Gargano a Bari. Eppure, il collegamento parte da Foggia, escludendo tantissimi centri garganici.

Non c’è nemmeno il treno per Manfredonia, che è una delle tre città più popolose della Capitanata, dove continuerà a non essere previsto il collegamento per Foggia.

Ergo, deduco che il presidente Emiliano non sia interessato al nostro Comune e al nostro territorio: ne prendo atto, per l’ennesima volta, sperando che lo studio della cartina geografica possa farlo addivenire a più sagge determinazioni”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*