Politica Italia

Taronna: “Perchè al Collegio dei Revisori il compenso massimo?”

Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Leonardo Taronna, consigliere di minoranza Forza Italia, su Facebook:

“* Cronaca del Consiglio Comunale del 09/03/16 * (Parte 1)
La recente seduta straordinaria di Consiglio Comunale potrebbe, a tratti, definirsi “illuminante”.
Dopo le comunicazioni del Presidente del Consiglio e l’insediamento di un subentrante Consigliere Comunale (primo punto all’ordine del giorno), si è passati alla discussione del secondo punto all’ordine del giorno, la “Nomina del Collegio dei Revisori dei conti” (2016/19). Mentre l’Amministrazione era intenta a procedere in modo spedito, quasi non contemplando interventi in merito da parte dei Consiglieri presenti in aula, veniva dichiarato il compenso spettante ai membri dell’Organo di Revisione.
Con la semplice affermazione che questo non è stato modificato rispetto a quanto previsto durante la precedente legislatura, si stava procedendo alla votazione senza una reale discussione di merito. A questo punto, in modo stranamente inatteso, ho chiesto di intervenire facendo notare che il D.M. n.181179 del 20 maggio 2005 disciplina, tra le altre cose, il compenso MASSIMO da attribuire ai membri dell’Organo di Revisione, in relazione alla fascia demografica di appartenenza dell’ente locale. L’Amministrazione ha “correttamente” assegnato un importo come da fascia demografica di appartenenza per il Comune di Manfredonia (20.000-59.999 abitanti); tuttavia, perché – in un contesto nel quale l’Amministrazione ha più volte affermato la scarsità di risorse monetarie a disposizione del nostro Comune – si è concesso il compenso MASSIMO stabilito per legge?
Neanche il tempo di concludere il mio intervento e la seduta si è subito “surriscaldata”, tra i dubbi ingenerati anche negli altri consiglieri di opposizione e le (solite!) scaramucce all’interno della maggioranza (spettacolo, sinceramente, indegno!).
Dopo attimi di indecisione e, quasi, incredulità per ciò che stava accadendo (piccolo inciso, il compito di una opposizione sana e costruttiva dovrebbe essere proprio questo, non la facile demagogia e le urla populiste da campagna elettorale), è giunta l’onesta dichiarazione dell’Assessore al Bilancio “è una scelta dell’Amministrazione”.
Al sottoscritto non piace fare polemica fine a se stessa, e per gli importi oggetto di discussione chiunque abbia contezza delle dimensioni del bilancio del Comune di Manfredonia, una “scelta” diversa da parte dell’Amministrazione non avrebbe di certo risolto i ben più gravi (ed annosi) squilibri economico/finanziari delle casse comunali; tuttavia, l’attuale Amministrazione avrebbe potuto fare una scelta di principio: così come vengono chiesti “sacrifici” a tutti noi cittadini, si sarebbe potuto fare un “sacrificio” sul compenso dei membri dell’Organo di Revisione.
L’Amministrazione, diversamente, ha scelto di conferire loro il compenso MASSIMO.”

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *