Romani: “Io sto con i dipendenti Ase”

NEL FRATTEMPO IO STO CON I LAVORATORI ASE!
(in attesa che l’ennesimo AU compia un miracolo)
Con un personale ridotto all’osso, una città dal territorio vasto e un cittadino sempre più menefreghista, urge un nuovo piano di rilancio dell’Azienda #ASEche sappia affrontare in maniera definitiva il problema dell’immondizia. Chi lavora all’interno non può compiere miracoli e coprire le nefandezze e sbagli della politica sinistra.
I dipendenti ASE, pagano uno scotto altissimo fatto di preconcetti cagionati dalla girandola di AU che negli ultimi anni sono riusciti solo a vedere di mettere ordine al proprio ufficio, salvo poi dimettersi o essere defenestrati da quel consigliere comunale o gruppetto politico.
La forza lavoro può e deve essere reclutata attraverso una sorta di #barattosociale evitando di mettere mani a un bilancio sistematicamente in perdita.

I dipendenti ASE possono sopportare, ma fino a un certo punto perché ogni sopportazione ha un limite!

 

Il Presidente
Commissione Bilancio e partecipate
Avv. Cristiano Romani




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*