Romani: “Dimettetevi e pensate ai vostri figli”

#tinformo che il consiglio comunale a cui abbiamo partecipato e assistito del 7 agosto è l’emblema più chiaro, trasparente e veritiero del capolinea a chi è giunta questa squattrinata quanto povera amministrazione di centro sinistra.
Consiglieri comunali assenti, consiglieri comunali viandanti, senza un minimo ruolo istituzionale, senza un minimo senso di appartenenza alla città, alla comunità, quella stessa comunità da cui hanno ricevuto la propria fiducia. E il bello dov’è ora? Non c’è! Si resta attaccati alle poltrone, agli incarichi, alle promesse, ai ricatti come un neonato che ha bisogno di restare attaccato alla mammella della mamma. Le dimissioni non sono contemplate, vietato lasciare le cariche, vietato mettere in discussione i propri interessi contro quelli della comunità intera cittadina.
E il bello qual è? Non c’è!

Questa resistenza rossa è giunta al suo capolinea, agonizzante da tempo, ha perso ogni dignitá e qualsiasi pudore di fronte alle sofferenze di una città stanca, esterrefatta ma soprattutto incredula di co tanta superficialità nel gestire le problematiche della comunità, la stessa che ve ne renderà conto nelle urne elettorali.

DIMETTETEVI e pensate ai vostri FIGLI!

A firma di Cristiano Romani Capogruppo FI



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*