Retata anti-prostituzione a Foggia

Sei prostitute di nazionalità rumena sono state fermate e accompagnate negli Uffici della Questura di Foggia. Il blitz è scattato ieri sulla SS 673 da parte degli agenti della Polizia Locale con il supporto di uomini e mezzi della Polizia di Stato.  Tre donne sono state subito rilasciate, mentre le altre sono state messe a disposizione dell’Ufficio Immigrazione. A tutte le ragazze è stata contestata e notificata la violazione all’art. 15 del Codice della Strada per occupazione della sede stradale.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*