Rapina alla sartoria “Shangrillà”: le armature trovate al mercatino dell’antiquariato di Manfredonia

Personale del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Settentrionale” di San Severo, durante un servizio di controllo straordinario del territorio della città di Manfredonia, ha proceduto alla denuncia in stato di libertà di due individui, poiché ritenuti responsabili del reato di ricettazione di articoli teatrali. In particolare, durante un giro per i mercatini estivi di Manfredonia, il titolare della sartoria teatrale “Shangrillà”vittima l’11 luglio scorso di un furto a Foggia, ha riconosciuto in vendita in una bancarella alcuni oggetti di sua proprietà asportati dal negozio.

L’uomo ha subito allertato la polizia, che sul posto ha recuperato gli oggetti, in particolare due armature romane (loriche) complete di elmi, accertandone la provenienza grazie al riconoscimento da parte del legittimo proprietario. Inoltre gli agenti hanno identificato il titolare della bancarella, un 46enne di Foggia, il quale ha riferito di aver incautamente acquistato gli oggetti da altri due individui. Questi ultimi, un 45enne ed un 39enne di Foggia, rintracciati ed identificati dagli agenti, alla richiesta di informazioni in merito alla provenienza degli oggetti, non hanno saputo dare spiegazioni. Pertanto, dopo aver recuperato gli oggetti sartoriali, gli agenti hanno proceduto a denunciare in stato di libertà i soggetti identificati per ricettazione, mentre per il titolare della bancarella è scattata la denuncia per incauto acquisto. Sono tuttora in corso le indagini per recuperare gli altri oggetti rubati e risalire agli autori del furto ai danni della nota sartoria foggiana.

fonte: https://www.immediato.net/2019/08/19/le-armature-rubate-a-foggia-trovate-in-mercatino-estivo-di-manfredonia-due-persone-pizzicate-per-ricettazione/




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*