Parliamo Manfredoniano: “I pèttele ca nen ce màngene a Natéle, nen ce màngene chió”

I pèttele ca nen ce màngene a Natéle…

Proverbio completo:
‘I pèttele ca nen ce màngene a Natéle, nen ce màngene chió = Le pèttole che non si mangiano a Natale non si mangiano più.

Ossia afferra l’attimo, il giorno (il famoso Carpe Diem oraziano nella versione manfredoniana). Non lasciar passare il momento propizio perché non potrebbe più ripresentarsi.

Il mio amico Giuseppe Carpano mi ha suggerito una variante e una definizione da manuale:
I pèttele ca nen ge fànne a Natéle nen ge fanne manghe a chépe d’Anne = Le pettole che non si preparano a Natale, non si fanno nemmeno a Capodanno.

Ossia: Quando una determinata azione non viene conclusa nelle circostanze di tempo e di luogo più favorevoli, è difficile che venga portata a termine in altra occasione”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*