Operazione ‘Decimazione’. Azzarone/Emanuele: “Lo Stato c’è e i foggiani lo hanno avvertito nitidamente. I responsabili di quei crimini devono pagare per tutto il male fatto alla nostra comunità”

Lo Stato c’è e i foggiani hanno avvertito nitidamente la sua presenza all’alba di questa mattina mentre erano in volo gli elicotteri che sorvegliavano dall’alto una delle più importanti operazioni antimafia degli ultimi decenni.

Gli uomini e le donne dei clan che organizzano rapine, spaccio ed estorsioni, che inquinano l’economia e rendono insicure le nostre strade, che non si fanno scrupolo di sentenziare sulla vita delle persone e di sparare per strada ora sono in carcere e si spera ci restino per rispondere di tutto il male fatto alla nostra comunità.

Magistrati e Forze dell’Ordine hanno lavorato con impegno e determinazione per ottenere questo importantissimo risultato e, perché no,dimostrare la capacità di svolgere con onore il proprio compito al servizio dei cittadini.

Gli stessi che hanno il dovere civico e morale di supportarli con la denuncia della violenza subìta e la collaborazione utile a definire la pervasività del cancro mafioso.

L’intera comunità del Partito Democratico foggiano è al fianco degli uni e degli altri così come è pronta a svolgere la propria parte, nella società e nelle istituzioni, per prevenire e contrastare ogni forma di illegalità e ogni inquinamento criminale e mafioso.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*