Spettacolo Italia

Oggi su Netflix esce la terza stagione di Suburra

Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Oggi è il grande giorno di Suburra 3, la terza e ultima stagione della serie tv con Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara, prodotta da Netflix, che ha avuto un enorme successo dopo il titolo cinematografico del 2015. In questa terza stagione ci saranno soltanto 6 episodi, rispetto ai 10 della prima stagione e agli 8 della seconda stagione. Il finale di Suburra 3 sarà completamente diverso da quello del film diretto da Stefano Sollima.

La trinità profana Stato – Chiesa – Crimine torna sugli schermi di Netflix. La terza stagione porterà gli spettatori tra i vicoli, tra le strade di Roma, in cui nulla sembra ormai poter evitare uno scontro all’ultimo sangue. I fatti della seconda stagione, infatti, sembravano far volgere tutto al meglio. L’inaspettato finale, però, ha riportato nel caos i fragili equilibri che si erano venuti a creare. Come? Non ve lo ricordate?

IL FINALE DI SUBURRA 2: DOVE ERAVAMO RIMASTI

Nel finale della seconda stagione di Suburra, infatti, succede qualcosa di eclatante. Ormai l’amicizia tra Aureliano e Spadino sembrava essersi cementata, nonostante la sconvolgente dichiarata omosessualità del principe Sinti. Tuttavia, alla fine del secondo capitolo di Suburra, succedono due cose destinate a portare squilibrio:

  1. il suicidio di Lele, oppresso dalla sua cattiva coscienza, davanti agli occhi increduli degli amici;
  2. il risveglio dal coma di Manfredi Anacleti, fratello maggiore di Spadino, che di certo vorrà tornare al comando e scompiglierà tutte le carte in tavola e la leadership, ottenuta faticosamente, da Alberto (Spadino).

IL CAST DELLA SERIE

Confermato lo storico cast della serie. Ritroveremo dunque i personaggi più amati. In ordine:

  • Alessandro Borghi nei panni di Aureliano;
  • Giacomo Ferrara come Spadino;
  • Filippo Nigro in quelli di Amedeo Cinaglia;
  • Francesco Acquaroli come Samurai;
  • Adamo Dionisi nei panni del fratello maggiore di Spadino, Manfredi Anacleti;
  • Paola Sotgiu come Adelaide Anacleti;
  • Carlotta Antonelli nei panni di Angelica;
  • Federica Sabatini, Nadia;
  • Alberto Cracco nel ruolo del Cardinale Fiorenzo Nascari;
  • Jacopo Venturiero in quello Adriano.
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati