Eventi

Mostra di Paolo Mele a Vieste ed in altre località pugliesi

Dal 5 al 30 agosto è in programma la mostra Sta Come Torre, a cura di Paolo Mele, con un inedito progetto espositivo diffuso tra Vieste, Trani, Polignano a Mare, Brindisi, Tricase Porto e Taranto in sei torri contemporanee reinterpretate da Luigi Presicce, Pamela Diamante, Lucia Veronesi, Coclite/De Mattia, Elena Bellantoni e Gabriella Ciancimino (ingresso gratuito, orari e modalità di ingresso su www.stacometorre.it). Una mostra contemporanea e non solo di arte contemporanea promossa dalla Regione Puglia e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del progetto Destinazione Puglia che attiva sinergie tra politiche culturali e promozione turistica e si articola in diverse macroazioni tra le quali la valorizzazione delle Torri costiere. Una mostra che, partendo dal paesaggio costiero, si interroga anche sui nostri tempi e sulle nuove dinamiche sociali in atto. Le torri sono dei punti di snodo, degli hub che consentono e favoriscono la comunicazione, quella comunicazione che tra gli artisti contemporanei oggi si intensifica diventando necessità di collaborazione, di fare sistema. Non solo nuove possibilità di networking, ma nuove modalità dialettiche, dialogiche, di collaborazione, dello stare insieme.

Sette artisti a guardia di sei torri contemporanee (Auditorium San Giovanni a Vieste, Chalet della Villa Comunale a Trani, Fondazione Pino Pascali a Polignano a Mare, Monumento al Marinaio a Brindisi, Porto Museo a Tricase, Crac a Taranto) in una mostra che si fa essa stessa architettura, design, infrastruttura.  Ogni torre è un avamposto delle sei province pugliesi: la scelta delle location rispecchia una sorta di geografia della diversità culturale del litorale pugliese: una ex chiesa, uno chalet del XIX secolo, un museo d’arte, un monumento, un porto, un centro culturale indipendente.  Ogni torre è presidiata da un artista e accoglie opere dalla torre precedente e successiva. Le torri così sono artisticamente e fattivamente connesse le une alle altre. Sei mostre in dialogo tra di loro in un’unica grande mostra: non una mostra itinerante, ma una mostra unitaria che è essa stessa un viaggio, un’esplorazione del lungo e straordinario paesaggio costiero pugliese. Il progetto sarà illustrato nel dettaglio nel corso di una conferenza stampa in programma nelle prossime settimane.



 STA COME TORRE

VIESTE
AUDITORIUM SAN GIOVANNI, VIA VESCOVADO

Aperto tutti i giorni dalle 17:00 alle 21:00

LUIGI PRESICCE

LA TORRE TRASMITTENTE

TRANI

CHALET DELLA VILLA COMUNALE, PIAZZA PLEBISCITO 14

Aperto tutti i giorni dalle 17:00 alle 21:00

PAMELA DIAMANTE

LE ORIGINI, LA TERRA, IL MARE

POLIGNANO A MARE

FONDAZIONE PINO PASCALI MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA, VIA PARCO DEL LAURO 119

Aperto dal martedì alla domenica, dalle 15:00 alle 21:00. Chiuso il lunedì

LUCIA VERONESI

E’ SUCCESSO IL MARE

BRINDISI

MONUMENTO AL MARINAIO, VIA DUCA DEGLI ABRUZZI

Aperto dal lunedì alla domenica. Chiuso il mercoledì. Dalle 10:00 alle 18:00

COCLITE / DE MATTIA

TORRI ORIZZONTALI

TRICASE PORTO

PORTO MUSEO, BANCHINA OVEST

Aperto tutti i giorni della settimana. Dalle 10:00 alle 23:00

ELENA BELLANTONI

CORPOMORTO

TARANTO

CRAC, CORSO VITTORIO EMANUELE II 17

Aperto tutti i giorni della settimana. Dalle 17:00 alle 21:00

GABRIELLA CIANCIMINO

RADIO FONTE CENTRALE_STAZIONE PUGLIA

L’ingresso a tutte le mostre è gratuito. Per entrare alla Fondazione Pino Pascali e al Monumento al Marinaio è necessario acquistare il biglietto di ingresso ai siti. Per conoscere gli orari e i giorni di apertura delle singole venue https://www.stacometorre.it/venues/

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button