Manfredonia pronto per l’impegno Isola Liri

Il Manfredonia è pronto anche a superare il nuovo ostacolo chiamato Isola Liri.

Dopo il rientro di martedì, nella giornata di ieri un doppio impegno con sudore e sacrificio sia al mattino che al pomeriggio.

Questo pomeriggio, invece, i sipontini hanno affrontato la Juniores proseguendo la marcia di avvicinamento al match di domenica (h 14.30) con l’Isola Liri.

OCCHIATA AL GIRONE – Problemi societari in vista per il Bisceglie: i giocatori e lo staff hanno apertamente confermato le voci di mancati impegni rispettati dal punto di vista economico e chiedono garanzie. Lo stesso dg De Santis parla di “obiettivi da rivedere a partire da dicembre”.

Si rinforza e lo fa in modo romantico l’Unicusano Fondi che ingaggia il forte attaccante D’Agostino (25 reti nello scorso campionato di D) di rientro, ma proveniente dal Matera. Meloni, D’Agostino, Tiscione, Iadaresta e Angelilli per l’attacco laziale che si candida a favorita del girone con Nardò ed il nuovo Taranto di Campilongo, chiamato al posto dell’esonerato Cazzarò.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*