Politica

Lavori Enel a Monte Sant’Angelo, lettera del movimento politico “A Monte”

Da un po’ di tempo, alcuni operai dell’ENEL sono impegnati nelle vie cittadine per sostituire vecchi cavi elettrici utilizzando fili di colore grigio, con un impatto visivo negativo non di poco conto. A riguardo, nei giorni scorsi il Gruppo “A Monte” ha inviato al Sindaco e all’Assessore ai Lavori Pubblici una lettera con la quale si chiede se, per l’occasione, sia stato suggerito ad ENEL di interrare le linee elettriche e, comunque, in caso di non possibilità di interramento, di utilizzare fili elettrici bianchi invece di quelli grigi, onde evitare che soprattutto le facciate delle caratteristiche case a schiera bianche dei nostri Rioni storici – Junno, Grotte, Carmine – continuino a presentarsi deturpate dalla presenza di fili elettrici.

Il Gruppo “A Monte” ritiene che anche il decoro urbano e la bellezza con cui si presentano le nostre caratteristiche case a schiera bianche sono uno strumento di richiamo per nuovi turisti.

(Fonte: Movimento politico A MONTE – Monte Sant’Angelo)

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button