Sport Italia

La Webbin Manfredonia supera l’ostacolo Libertas Foggia

La WEBBIN MANFREDONIA supera l’ostacolo LIBERTAS FOGGIA 

Per la quarta giornata di campionato al paladante è di scena la TEXA Biomedica Foggia. 

La gara vista l’importanza dei due roster si preannunciava vibrante. Partono forte gli ospiti che con Lioce (23) top scorer della gara e Virgilio (14) su portano  sul più 9 a due minuti dalla fine del primo periodo. La Webbin sembra non giocare con la solita verve e subisce gli attacchi avversari anche grazie ad una difesa molle. Un sussulto finale rende il distacco contenuto grazie alle realizzazioni di Totaro A. (12) e Vuovolo(10).

Nel secondo quarto l’Angel inizia a costruire la vittoria, la difesa è più stretta e dal cilindro di coach Carbone escono Totaro N. (14) e Manfredi (16). Il primo a dispetto dei suoi 16 anni caccia fuori una prova da vero veterano chiudendo con un 100% al tiro dal campo. Manfredi dal canto suo diventa una vera e propria spina nel fianco del team di coach Caracozzi realizzando ben 10 punti nel periodo è gestendo gli attacchi con moltzz ad tranquillità .

Si va negli spogliatoi con il punteggio di 38-34.

Alla ripresa della contesa la Webbin allunga, Vuovolo e ancora Totaro N bucano la retina con continuità e il divario di allarga.

64-49 a fine terzo periodo.

Ultima frazione di gestione del match per i locali. Foggia prova a rientrare ma gli attacchi sono rispediti al mittente da una difesa solida e una buona gestione dell’attacco. 

Finisce 82 -69 tra gli applausi di un paladante festoso e gremito come nel periodo pre covid.

Con questa vittoria, si mantiene la testa della classifica, in attesa degli altri risultati.

WEBBIN MANFREDONIA

Vaira 2, Manfredi 16, Vuovolo 10, Cavicchia, Ciociola M. 3, Grasso 14, Totaro N. 14, Totaro A. 12, Ciociola F. 3, Ciociola A. 5.

All Carbone 

TEXA FOGGIA

Carchia.,Campaniello 10, Lioce 23, Battiante 2, Arbizzani, Di Franco 7, Caracozzi 5, Montepeloso, Virgilio 14, Ferramosca 1.

All. Caracozzi 

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button