Cronaca

Intervista al Procuratore nazionale antimafia Cafiero De Raho ed al procuratore Rossi su operazione “Omnia Nostra”

Le indagini di “Omnia nostra” hanno evidenziato il controllo del mercato del pesce da parte di alcune organizzazioni mafiose del Gargano. Dalle indagini si evince che le barche dovevano vendere il pesce necessariamente alle organizzazioni associate.

Cafiero De Raho: “Se i cittadini non danno una mano, sarà ancora più lungo il processo di intervento dello stato sul territorio”

Procuratore Rossi: “Lo stato sta mostrando tutta la sua forza per combattere le mafie del Gargano e della capitanata, se i cittadini inizieranno a collaborare il percorso di intervento sarà più breve e rapido”

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button