Il tecnico del Real Sannicandro: “Non sarà la stessa gara dell’andata”

Dobbiamo rivolgere tutte le nostre energie al prossimo impegno, la gara interna che aprirà il girone di ritorno contro il Manfredonia, secondo in classifica. Una gara sulla carta difficile, ma che noi cercheremo di affrontare con massimo impegno. Praticheremo il nostro calcio che riusciamo ad esprimere ancora con maggiore efficacia sul nostro campo, terreno di gioco che ha dimensioni più strette e a cui siamo decisamente più abituati. Non sarà la stessa partita dell’andata, perché se è vero che loro sono un’altra squadra ora anche noi siamo assolutamente lontanissimi parenti rispetto all’esordio stagionale. Profonderemo il massimo impegno, bisognerà lottare su ogni pallone con grinta e determinazione. E ancora più importante a mio avviso sarà mantenere il livello di attenzione e concentrazione ad un livello altissimo per tutti i novanta minuti, ci vorrà la partita perfetta. Andiamo a giocare e vediamo cosa succede. Sono proprio queste partite che danno stimoli incredibili. Ho molta fiducia nella mia squadra.

Le parole del tecnico del Real Sannicandro Domenico Birardi a dp24.it.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*