Politica Italia

Gatta su Facebook ufficializza la sua candidatura: “Ci siamo!”

Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche

CI SIAMO!

Cari amici, sono candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Manfredonia-Cerignola- Gargano, che comprende anche i comuni di Stornara e Stornarella e tre comuni della BAT (Canosa di Puglia, Trinitapoli e San Ferdinando). Ringrazio sentitamente i vertici del mio partito, Forza Italia, per avermi onorato con questa candidatura che giunge a compimento del mio percorso politico, iniziato sotto la guida del migliore dei Maestri: il mio caro e amato Papà, che mi è sempre stato accanto come il più sincero e rigoroso dei consiglieri.
Abbiamo fatto tantissime cose insieme, tutti insieme, per far sentire forte la voce della nostra terra in Consiglio Regionale ed ora abbiamo la possibilità di rivendicarne i diritti in Parlamento. Sento il peso di questa grande responsabilità, ma avverto anche l’emozione che pervade l’uomo quando, dopo anni di impegno e passione, può fare un passo in avanti nella strada che si è scelta. E questo passo non posso immaginare di compierlo senza di voi, che con me avete condiviso tutto: lavoro, fatica, gioie, sconfitte e traguardi. Insieme possiamo farcela, riportando il centrodestra al governo del Paese e ponendo il nostro amato territorio sotto i riflettori dell’attenzione istituzionale.
Inizia una grande campagna elettorale e spero che ognuno di voi senta con convinzione la voglia di sostenermi ancora in questa nuova avventura.
Da Lassù, ne sono certo, ho “qualcuno” che fa già il tifo per me ❤️

Giandiego Gatta su Facebook

Casa di Cura San Michele
Calici di Puglia
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati