Sport Italia

Quale sarà il futuro di Zaniolo? Spunta uno scenario clamoroso

Il futuro di Zaniolo continua ad assumere i connotati di un grande punto interrogativo. Dopo il dietrofront da parte del Milan, l’esterno offensivo della Roma, stando a ciò che riporta “Gianluca Di Marzio“, avrebbe rifiutato totalmente l’offerta del Bournemouth. Roma furibonda con il giocatore, a affare da circa 35 milioni di euro ormai praticamente saltato. Il rischio concreto, ora, è che Zaniolo possa scivolare fuori rosa fino al termine della stagione.

Scenario devastante per la Roma a livello economico, e contro produttivo per l’esterno offensivo giallorosso, il quale potrebbe tornare in campo solamente nel corso della prossima stagione dopo il trasferimento a una nuova squadra. La Roma, dopo aver raggiunto un accordo totale con il club inglese per la cessione di Zaniolo, dovrà fare i conti con il no del giocatore. Secondo quanto rivelato dal “Corriere dello Sport”, i capitolini potrebbe punire il giocatore con un severo provvedimento disciplinare.

 Il futuro di Zaniolo si tinge di giallo: torna in corsa il Milan?

Come riportato nelle ultime ore, il Milan ha comunicato alla Roma il no definitivo all’operazione Zaniolo dopo l’inserimento del Bournemouth con offerta al rialzo. Non è escluso che i rossoneri possano valutare un ritorno in pista nelle ultime ore di mercato dinanzi a una nuova apertura da parte della Roma.

Il no secco da parte di Zaniolo al Bournemouth potrebbe costringere il club giallorosso a valutare nuove offerte e magari accontentarsi di un’offerta più bassa pur di evitare di perdere il giocatore a costo zero tra circa 12 mesi. Roma furiosa con Zaniolo, ma non è escluso che i capitolino possano decidere di stoppare la cessione del giocatore ed escludere il diretto interessato dalla gerarchie di Mourinho. Sei mesi ai margini della Roma (praticamente fuori rosa): potrebbe essere questo lo strano scenario di Zaniolo in vista dei prossimi mesi. Sono attese novità.

Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Salvatore Stella

"Classe 1986, giornalista pubblicista e laureato in scienze della comunicazione e giornalismo. Contrariato e rattristato dall’abolizione del trequartista nelle nuove idee di calcio".