Fanoja di San Giuseppe a Vieste

Il gruppo folcloristico “Pizzeche e Muzzeche” – in collaborazione con il Comune di Vieste e con il patrocinio della Regione Puglia – presenta la decima edizione della “Fanoja di S.Giuseppe” che quest’anno si svolgerà il 21 marzo.
La manifestazione verrà presentata ufficialmente il 10 febbraio alla Bit di Milano con una conferenza stampa dedicata, presso gli spazi della Regione Puglia.
Ospiti dell’evento come di consueto gruppi folkloristici provenienti da tutto lo stivale che sfileranno per il paese tra canti e danze tradizionali per poi ricongiungersi a Marina Piccola, cuore pulsante della cittadina e della manifestazione dove gli stand enogastronomici assieme a quelli artigianali faranno da cornice al grande falò “la fanoja”, ufficialmente iscritta nel Registro Regionale delle festività legate ai riti del Fuoco, che al tramonto comincerà a bruciare sotto al palco sulla quale quest’anno, in occasione del decimo anniversario dell’evento, si esibiranno:
la Grande Orchestra Popolare “OPM e Capitanata”, che unisce i musicisti più rappresentativi della musica popolare del nostro territorio e di tutta la provincia ; il cantautore partenopeo Federico Salvatore che, come nel suo stile, non mancherà di farci riflettere e ridere; i Sud Sound System torneranno a far ballare i più giovani e infine il padre della musica popolare del Sud per antonomasia: Eugenio Bennato.
Orgoglioso ed emozionato Angelantonio Maggiore,presidente dell’associazione organizzatrice: ” Sono passati ben 10 anni e tante cose sono cambiate: dalla semplice volontà di portare avanti anche a Vieste una tradizione che unisce tutti i paesi del Gargano, quella di accendere un Fuoco per celebrare San Giuseppe, ci ritroviamo oggi davanti all’organizzazione di una manifestazione ben più articolata ed ambiziosa.
Grazie alla collaborazione di cittadini ed istituzioni, la Fanoja di S.Giuseppe è diventata negli anni un simbolo della trasformazione della nostra città. Una città che sta cercando di dare valore alle proprie radici, per troppo tempo dimenticate, e renderle veicolo di promozione del territorio anche fuori dalla stagione estiva, diventando contemporaneamente elemento di coesione sociale ed identitaria.”
Per rimanere aggiornati seguite le nostre pagine social Fb e Instagram.
Per ogni info o comunicazione si potrà contattare l’indirizzo mail: ​fanojavieste@gmail.com




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*