fbpx
Politica

Fake news su Gianni Rotice, il candidato sindaco: “Disinformazione ed ignoranza”

Fake news vs verità. Quando le bugie da propaganda elettorale hanno le gambe cortissime.

Nella giornata di oggi un sostenitore del candidato sindaco di centrosinistra Gaetano Prencipe si è fatto promotore di una fake news con il solo obiettivo di fare grancassa elettorale denigrando il candidato sindaco Gianni Rotice. Un post (cancellato dallo stesso autore nel corso del pomeriggio) che ha visto una gran mole di commenti lesivi da parte di livorosi utenti.

La fake news artatamente costruita, metteva in evidenza quella che per costoro era un’affissione abusiva di manifesti del candidato sindaco Rotice. Materiale elettorale che, invece, è autorizzato e regolarmente pagato, come testimoniano i timbri del Comune di Manfredonia e la nota della C&C, società concessionaria delle affissioni del Comune, che attesta come il tutto si sia svolto con tutti i crismi delle previste procedure amministrative. Disinformazione ed ignoranza che, dunque, si sono rivelati un boomerang per questi improvvidi ultras da tastiera. Il candidato sindaco Rotice ha agito nel pieno rispetto della legalità mentre, si consiglia l’autore della fake, a guardare in casa propria.

Infatti, la denuncia di abusivismo andrebbe rivolta al proprio candidato di sinistra che ha occupato arbitrariamente ed abusivamente spazi pubblici come quelli del LUC, sulle cui vetrate hanno fatto bella mostra di sé per diversi giorni dopo l’evento di presentazione, i manifesti elettorali non autorizzati.

L’autore del post e gli utenti che hanno contribuito alla gratuita denigrazione del candidato sindaco Rotice, saranno oggetto di azioni giudiziarie a tutela della sua immagine ma, soprattutto, a garanzia della legalità e verità, due valori calpestati dal malgoverno della comunità di cui la sinistra ed i suoi sodali sono responsabili negli ultimi 25 anni.

Gianni Rotice – Candidato sindaco di Manfredonia

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button