“Ecco il Ca1”

“Ecco il CA1.
Il rapporto redatto nell’atto unico di collaudo tecnico amministrativo del CA 1 alla pagina 30 in relazione al punto B5 revisione tecnico contabile al punto C rileva:” i maggiori costi esposti in perizia derivanti dal rallentamento del cantiere e da lavorazioni non previste in progetto e tese a migliorare l’aspetto estetico e funzionale del comparto sono da intendersi come scelta autonoma del Consorzio per i quali l’amministrazione comunale è estranea.”
Il rapporto prosegue dicendo:”per quanto sopra riportato, ai fini della verifica della congruità del costo delle lavorazioni eseguite a scomputo degli oneri per le urbanizzazioni primarie, non sono state tenute in conto le voci e/o quantità di seguito riportate: nsp13 a, 13 B, 13, 14 a, 14, 14, 15, 16, 17, 18, 29, 30, attengono al lavori invariati ed aggiuntivi relativi al verde pubblico e parchi giochi alcuni per lavorazioni non previste in progetto; anche tali voci di costo non possono essere tenuti in conto.


A pagina 15 poi riporta testualmente : “i lavori in variante hanno comportato un maggior onere per lavori pari ad euro 1.177.868,79 ed una ridefinizione del quadro economico secondo lo schema di seguito riportato:
…omissis…
Verde pubblico attrezzato € 548.432,65.”

Tratto da Facebook

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*