Politica Manfredonia

Di Staso: “Sicurezza, legalità, contrasto al crimine. Non solo videosorveglianza, aggiudicato il bando da 5 milioni per la realizzazione caserma carabinieri nell’ex Nautico”

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Di Staso: “Sicurezza, legalità, contrasto al crimine. Non solo videosorveglianza, aggiudicato il bando da 5 milioni per la realizzazione caserma carabinieri nell’ex Nautico”

Garantire maggiore sicurezza urbana ed il potenziamento del contrasto al crimine sono tra le richieste che più frequentemente fanno i cittadini per il miglioramento degli standard di qualità della vita.

Nei giorni scorsi, la Commissaria Rachele Grandolfo, ha annunciato l’installazione di n. 24 telecamere di ultima generazione nei punti strategici dell’abitato di Manfredonia, con lo scopo di migliorare la sicurezza e il contrasto di ogni forma d’illegalità, nonché di promuovere il rispetto del decoro urbano.

L’intervento si è reso possibile grazie alla Delibera . 44 del 14/03/2023 dell’Amministrazione Rotice che ha permesso al Comune di Manfredonia di presentare un specifica progettualità al bando del Ministero dell’Interno – POC LEGALITÀ 2014/2020 – ASSE 2 LINEA DI AZIONE 2.1 che ha permesso il finanziamento per l’acquisizione e la realizzazione di sistemi integrati di videosorveglianza, che prevedono l’utilizzo di tecnologie avanzate (quali sensoristica intelligente, telecamere integrate ad alta risoluzione, telecamere per lettura targhe), dotati di software di video analisi per il monitoraggio attivo delle aree e attività a rischio, realizzazione della rete di collegamento (fibra, wi-fi, ecc.) e di control room connesse con le sale operative delle Forze dell’Ordine.

Sul tema sicurezza urbana e lotta alla criminalità vi sono anche i due importanti impegni dell’Amministrazione Rotice per le nuove caserme dei Carabinieri e della Polizia di Stato, da anni alloggiati presso strutture private che non soddisfano le esigenze operative.

Con Delibere di Consiglio n. 40 del 18/05/2023 il Comune di Manfredonia ha destinato l’edificio dell’Ex Istituto Nautico “Rotundi”(zona Monticchio) a nuova Caserma dei Carabinieri , e di cedere gratuitamente al Demanio Civile dello Stato un’area localizzata nel Primo Piano di Zona per l’edificazione della Caserma della Polizia di Stato.

Il progetto di realizzazione della nuova Caserma dei Carabinieri, è stato finanziato per 5 milioni di euro dal bando PNRR –

MISSIONE 5 COMPONENTE 2 INVESTIMENTO/SUBINVESTIMENTO 2.1 “RIGENERAZIONE URBANA”, presentato dall’Amministrazione Rotice nel 2022 e prevede l’abbattimento dell’immobile e la ricostruzione secondo le nuove norme antisismiche. I

La gara è stata espletata dalla CUC Tavoliere (CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA) giungendo all’assegnazione per la realiazzione. Dunque, quell’area della zona Monticchio da anni in stato di degrado (che sarà anche riqualificata), diventerà presidio di sicurezza urbana e lotta al crimine. Auspico che la proposta fatta da Gianni Rotice, in qualità di Patron del Manfredonia Calcio 1932, di intitolare questa nuova caserma a Francesco Pastore, il giovane maresciallo tragicamente deceduto in servizio lo scorso 6 aprile. venga accolta dalle autorità preposte.

Vincenzo Di Staso – Candidato Sindaco di Manfredonia

Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati