Sport

Dario Santoro campione italiano di Maratona

Pochi minuti fa Dario Santoro, tagliando il traguardo della “17^ Maratona Internazionale” di Ravenna, è ufficialmente entrato nella storia dello sport sipontino (e non solo), aggiudicandosi con il tempo di 2 ore 24’ e 25” il TITOLO ITALIANO sulla distanza (km 42,194).

Il nostro giovanissimo beniamino, attualmente in forza all’Atl. Potenza Picena, ha dunque compiuto un’immensa e memorabile impresa. L’obiettivo raggiunto, preparato minuziosamente da diversi mesi, è frutto ovviamente di enormi sacrifici e rinunce. Non tutti sanno inoltre che Dario ha l’indiscusso merito di aver costruito questo straordinario risultato in gran parte “da solo”, senza un’equipe in grado si seguirlo stabilmente e professionalmente così come accade per altri top runner. Ciò esalta a dismisura il suo successo, celebrando per l’ennesima volta le sue evidenti doti caratteriali!

Dario Santoro, a soli 25 anni, diventa quindi uno dei più giovani Campioni Italiani della storia in una disciplina dove, normalmente, i grandi risultati si cominciano a raggiungere alla soglia dei 30 anni!

Tutto il locale movimento podistico è al settimo cielo per quest’affermazione, a cominciare dai membri della “A.S.D. Gargano 2000”, associazione dove sportivamente è nato e cresciuto. Il loro presidente, Giovanni Cotugno, ha infatti costantemente creduto in lui, sostenendolo in ogni momento e seguendolo direttamente anche in quest’ultima gloriosa trasferta, unitamente a Matteo Palumbo, altro grandissimo e noto campione manfredoniano ritiratosi qualche anno fa! Proprio Matteo, vero fuoriclasse della maratona, ha fornito in questi ultimi tempi una preziosa consulenza ed i suoi suggerimenti hanno sicuramente contribuito alla conquista del Tricolore!

 

Pierfrancesco Gallifuoco (A.S.D. Gargano 2000)

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button