Attualità Capitanata

Cosa sarebbe il trasporto merci senza pallet?

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Il pallet è oggi lo strumento più utilizzato nelle aziende di logistica, usato per sistemare i prodotti o i materiali, trasportati facilmente con mezzi quali carrelli elevatori o transpallet, proprio perché possono essere inforcati.

Diciamo che pallet è il nome riconosciuto a livello internazionale, ma in Italia viene detto anche paletta di carico, tradotto, poi, nel linguaggio lavorativo diventa bancale, pancale o pedana, lo strumento adatto a spedizioni pesanti e voluminose.

Esistono diversi tipi di pallet, in legno, in plastica e in cartone, sul sito di Rajapack sono presenti in un’ampia gamma di dimensioni, corredati da accessori, come divisori, coperture e protezioni varie.

I pallet più utilizzati sono quelli in legno, data l’economicità della materia prima e la sua alta resistenza e durabilità.
Infatti, i pallet in legno possono sostenere fino a 2700 kg di peso per carichi fermi e 900 kg in movimento.

L’origine del pallet risale alla seconda guerra mondiale, quando viene usato dai militari americani per il trasporto e lo stoccaggio delle merci militari.
Solo successivamente il mondo civile si accorge delle infinite possibilità del pallet, quando le catene di distribuzione constatano i vantaggi nell’uso di questa attrezzatura sia a livello di spostamenti interni all’azienda sia per il commercio internazionale.
Infatti il “bancale” solleva le merci da terra, garantendo risparmio di tempo e l’integrità delle stesse, così isolate da agenti, batteri o possibili danni.

Il ricorso al pallet è così diffuso primo perché permette di spostare la merce sia singolarmente che in blocco con facilità, secondo perché grazie alla creazione di scaffalature, il pallet aiuta a tenere in ordine i magazzini industriali, sfruttando al massimo le pareti in altezza.

L’ordine nei magazzini è importante per questioni di sicurezza e per poter agevolmente spostare o caricare la merce sui camion.
Inoltre il pallet permette un trasporto sicuro, evitando di danneggiare la merce.
Il materiale è resistente e riciclabile, con un ottimo rapporto qualità prezzo.


Le misure più diffuse in Europa sono due: 80 x 120 e 100 x 120 e le due modalità hanno in comune la distanza da terra e la base, che in entrambi i casi presenta 9 piedini uniti a gruppi da tre.
In tal caso si parla di pallet a “quattro vie”, perché permette di inforcare il bancale da tutti i lati, mentre il pallet non reversibile è la tipologia che può essere utilizzata solo da un lato per spostare la merce.

In Europa gli standard delle dimensioni del pallet sono decisi dall’EPAL (European Pallet Association).

In conclusione, senza il pallet non avremmo spedizioni di merci in Italia o nel mondo, grazie alla versatilità, alla facilità d’uso e ai costi contenuti, il bancale è diventato indispensabile nelle aziende, migliorando la gestione della logistica e il trasporto, soprattutto via terra.

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati