AttualitàEventiStyle

Cher l’immortale… Dopo il lancio della collaborazione con Versace diventa la diva di Balmain a Parigi

La Fashion week di Parigi ha avuto il suo punto più alto nella sfilata di Balmain con la presenza dell’ inossidabile Cher.
La cantante di 76 anni ha sfilato sfidando le leggi della gravità, calcando la passerella con stivali dal plateau vertiginoso come se stesse camminando sulle nuvole. I lunghi capelli neri – suo marchio di fabbrica da sempre – hanno accompagnato il suo fluttuare, avvolta in un body in spandex con spalline affilate, una profonda scollatura e stampa marmorea al centro. Cher ha sorriso e ringraziato il pubblico per l’ovazione che le ha riservato, mentre veniva raggiunta sulla passerella da Olivier Rousteing, concludendo tra gli applausi la sfilata di Balmain.
Inoltre Cher e Donatella Versace, due icone della comunità LGBTQ+, si erano già unite a giugno per il Pride Month dando vita a Chersace, capsule collection in edizione limitata e in vendita solo nel mese di giugno 2022
Una parte dei proventi andrà a Gender Spectrum, ente di beneficenza scelto da Cher e Donatella per il suo lavoro a sostegno delle persone LGBTQ+, in particolare bambini e giovani.
Gender Spectrum lavora per creare ambienti inclusivi e sensibili per tutti i bambini e gli adolescenti queer, fornendo programmi, risorse e informazioni online che i giovani e le loro famiglie.

Back to top button