Borgo Mezzanone, irregolare ed espulso guidava moto rubata. Arrestato

Un extracomunitario colpito da un provvedimento di espulsione della Questura di Foggia, è stato arrestato dopo aver opposto resistenza ai Carabinieri mentre era alla guida un ciclomotore rubato. In manette è finito un 35enne del Ciad, irregolare, intercettato dai militari di Manfredonua nei pressi del Cara di Borgo Mezzanone, proprio vicino alla ex pista.

Lo straniero era alla guida di un ciclomotore privo di targa, i carabinieri hanno intimato l’alt che l’uomo ha ignorato accelerando e rifugiandosi all’interno della baraccopoli. I Carabinieri sono però riusciti, dopo un breve inseguimento, a fermarlo e a immobilizzarlo, nonostante una sua violenta resistenza per sottrarsi al controllo.

notizia completa –> https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/foggia/1154747/manfredonia-irregolare-ed-espulso-guidava-moto-rubata-reagisce-ai-cc-arrestato.html




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*