Attentato all’Antica Cantina di San Severo, un vile attacco criminale alla storica cooperativa e all’intera comunità

Confesercenti Foggia esprime sdegno per il vile episodio che ha colpito l’Antica Cantina di S.Severo e circa 300 inermi soci cooperatori che affidano il frutto del loro laborioso e qualificato lavoro alla Cooperativa Sociale. Il chiaro intento di attaccare il settore primario dell’economia di S,Severo è un infame attacco alla convivenza civile e a chi lavora e produce, è un grave atto eversivo a cui lo Stato ha l’obbligo di rispondere. Siamo vicini al presidente Ciro Caliendo e all’intera cooperativa da sempre sinonimo di territorio e lavoro. Il presidente Alfonso Ferrara, la Giunta Provinciale e la Confesercenti tutta esprimo solidarietà per il criminale gesto che offende l’intera comunità di S.Severo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*