Attualità

Rinvenuta morta sulla spiaggia la “manta gigante” di Vieste

E’ stata rinvenuta morta la “manta gigante” che ieri pomeriggio si era avvicinata fino alla riva della spiaggia detta “del castello”, nella zona prospiciente il “Lido Tre stelle” a Vieste. A ritrovare la carcassa del grande pesce è stato l’operatore ecologico dell’impresa “Tecneco” addetto alla pulizia quotidiana delle spiagge libere.

E’ stato lui ad avvertire immediatamente la Protezione civile del “Gruppo Pegaso”, che ha provveduto a mettere in sicurezza la zona e ad informare la polizia locale.

Ora si attende il sopralluogo del veterinario della Asl, per capire la causa del decesso e disporre la distruzione della carcassa. E’ più che probabile che la morte sia stata causata da fattori naturali.

Malata, la manta avrebbe perso l’orientamento finendo fino alla riva del mare, incapace di riprendere il largo. Lo stesso fatto che si faceva tranquillamente prendere, dimostra che non avesse più forze. Difatti, dicono gli esperti, quando è in piena salute, questo tipo di pesce diventa un vero e proprio volatile, riuscendo ad elevarsi di parecchio dal pelo dell’acqua.

articolo completo su: https://www.garganotv.com/2020/07/01/vieste-rinvenuta-morta-sulla-spiaggia-la-manta-gigante-avvisata-ieri-tra-i-bagnanti/

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close