Ricette AntipastiRicette ContorniRicette SecondiTodoFood

Plumcake al pomodoro: la ricetta di William Esposto

Plumcake al pomodoro

0 from 0 votes
Recipe by William Esposto Course: Ricette antipasti, TodoFoodCuisine: ItalianaDifficulty: Media

Il plumcake mica esiste soltanto in versione dolce.
Oggi prepariamo una ricca variante salata, quella al sapore di pomodoro.

Ingredienti

  • 3 uova

  • 100 ml di latte

  • 4 cucchiai di passata di pomodoro

  • 100 ml di olio di semi

  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano

  • 300 g di farina 00

  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

  • 200 g di feta greca

  • Q.b. origano

  • Q.b. basilico

  • Q.b. olive nere snocciolate

  • 1 pizzico di sale

  • 4 pomodorini (per decorare)

Istruzioni

  • In una ciotola sbattiamo le uova con il latte, l’olio e la passata di pomodoro.
  • Aggiungiamo la farina setacciata con lievito e mescoliamo. 
  • Aggiungiamo il parmigiano, le olive, la feta greca a pezzetti e qualche foglia di  basilico spezzettato a mano, un po’ di origano. Aggiustiamo di sale ed amalgamiamo con una spatola.
  • Versiamo il composto in uno stampo da plumcake da 28 cm con carta forno. Mettiamo sopra i pomodorini tagliati a metà e spolveriamo con un po’ di origano.
  • Lasciamo cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.

Video

Hai realizzato questa ricetta?

Tagga @ilsipontino su Instagram e usa l’hashtag #TodoFood

Hai realizzato questa ricetta?

Follow us on Facebook

William Esposto

La passione per la cucina l'ha guidato fin dalle primissime esperienze di vita sino al suo blog "Nel cassetto della cucina". Gli piace creare contenuti dolci e salati per la sua community ripescando tra le ricette della nonna, creando originalissime variazioni o sperimentando nuovi piatti da mangiare con gli occhi. Nato e cresciuto a Manfredonia, è qui che vuole coltivare la sua passione, dal 2018 ad oggi ha collaborato con tante realtà sul territorio in ambito digital per esaltare sapori e unicità. Al caffè preferisce il ginseng, ma per tenerlo sveglio gli basta un buon piatto o una nuova ricetta. Ma che gusto c'è a cucinare se non si può condividere? I social sono il suo pane quotidiano e se è vero che anche l'occhio vuole la sua parte, i suoi scatti fotografici sono studiati nel dettaglio.

Articoli correlati

Back to top button