Manfredonia in casa della capolista Cavese

La Cavese, capolista allenata dall’ex Bitetto, è la prossima avversaria del Donia in campionato.

Una sfida impossibile, leggendola dalla classifica, molto difficile guardando le rose a disposizione dei due allenatori.

Tra i pali della formazione campana, c’è il 2000 Bisogno, che sostituisce da qualche giornata il 38enne Marruocco, altro ex.

Difesa affidata al giovane senegalese Lame (’98) ed agli espertissimi D’Alterio (1980) e Fabbro (1981).

Centrocampo a 5 con Carotenuto (’98) e Gorzegno (’81) larghi e Manzo (’80), Logoluso (’97) e Fella (’93) centrali.

In avanti due fra Girardi, Martiniello e l’eterno De Angelis.

Una squadra esperta e tosta per gli uomini di Baratto. Strappare un punto al “Simonetta Lamberti” potrebbe essere già un’impresa.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*