Free Time: Fondi battuto e zona playoff

La favola della Free Time Manfredonia, nella serie A2 di pallamano maschile, si arricchisce di una nuova bellissima pagina.

Con la vittoria contro l’Esperanto Fondi, sul parquet del Palascaloria, domenica scorsa, per 35-20, la Free Time ha raggiunto il secondo posto in classifica, che, se mantenuto, a fine campionato, garantirebbe l’accesso ai playoff per la serie A1.

Un sogno, alla prima esperienza in A2, che darebbe visibilità nazionale alla città di Manfredonia, ma che comporterebbe per la Free Time degli ulteriori costi, ad oggi insostenibili senza l’aiuto di qualche sponsor o delle istituzioni sipontine.

La partita contro l’Esperanto Fondi è stata combattuta solo nei primi quattro-cinque minuti, poi la Free Time ha cominciato a macinare il suo gioco, arrivando subito ad un vantaggio di dieci reti e mantenendolo, costantemente, per tutta la partita, dimostrando una netta superiorità sia in difesa sia in attacco.

Autentici trascinatori sono stati il portierone Leo Potone ed il solito Federico Rubbo Rodriguez, che ha martellato il Fondi con goal, acrobazie e pregevolezze di ogni genere.

Mister Tomaiuolo ha fatto ruotare tutti gli uomini portati in panchina, premiando i ragazzi sinora impegnati di meno per l’impegno continuo ed i tanti sforzi compiuti in settimana.

C’è stato, così, il primo goal in serie A2 di Giuseppe Facciorusso, ennesimo prodotto del vivaio della Free Time, accolto con grande entusiasmo da tutto l’ambiente, ma, in particolare, dall’italo-uruguaiano Federico Rubbo Rodriguez, campione dalle grandi doti umane, che lo ha “adottato”, sin dal suo arrivo a Manfredonia, seguendolo e riempiendolo di consigli in ogni allenamento.

Con questa vittoria la Free Time ha, così, superato la Genesis Mobile Atellana, sconfitta a Città Sant’Angelo, issandosi al secondo posto in classifica, alle spalle degli abruzzesi.

“Contro il Fondi abbiamo disputato un’ottima prestazione – ha detto un raggiante Giuseppe Facciorusso, a fine partita – Siamo stati bravi a non sottovalutare gli avversari, aggredendoli e difendendo benissimo. Sono felicissimo del mio primo goal in A2. Lo dedico a Federico Rubbo, che mi ha regalato un assist al bacio e mi sta aiutando tantissimo, dal primo momento in cui è arrivato a Manfredonia, incoraggiandomi tantissimo e riempiendomi sempre di consigli. Ora siamo al secondo posto in classifica, una posizione che, sono convinto, possiamo difendere sino alla fine, se continueremo a lavorare a testa bassa e rimanere umili”.

 

RISULTATI TERZA GIORNATA DI RITORNO

Capua-Proger Teramo Rinviata

Altamura-Lazio 22-29

Putignano-Ginosa 23-15

Pharmapiù Città Sant’Angelo-Genesis Mobile Atellana 26-18

Free Time Manfredonia-Esperanto Fondi 35-20

 

CLASSIFICA

Pharmapiù Città Sant’Angelo 24

Putignano e Free Time Manfredonia 19

Genesis Mobile Atellana 18

Proger Teramo 17

Capua e Lazio 11

Altamura 6

Esperanto Fondi 2

Ginosa 1

Ufficio Stampa Free Time Manfredonia




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*