Bufera sul Foggia Calcio, giocatori pagati in nero. La società: “Estranei a vicende giudiziarie”

Sono ben 8 calciatori, due procuratori, un allenatore ed un componente dello staff tecnico i soggetti che avrebbero preso soldi in nero dall’ex socio e vicepresidente onorario del Foggia Calcio, Massimo Curci, stando a quanto riportato nell’ordinanza del Gip, Giudice per le indagini preliminari, Giulio Fanales del Tribunale di Milano che ha firmato l’ordine di carcerazione nei confronti di Curci, ex socio del Foggia Calcio, nonché attuale vice presidente onorario della compagine rossonera.

Ci sarebbe addirittura un manoscritto sequestrato e portato agli atti che riportano nomi e cognomi dei tesserati e ripreso da diverse testate giornalistiche come Il Mattino di Foggia.

Nel manoscritto sarebbe indicata anche la provenienza dei fondi.

 

La nota del Foggia Calcio

Il Foggia Calcio avendo appreso da notizie di stampa dell’arresto dell’ex socio sig. Massimo Curci, nel ribadire la propria completa estraneità alle vicende giudiziarie che lo riguardano, precisa che lo stesso non riveste alcuna carica all’interno dell’organigramma societario e che la menzione dello stesso quale vicepresidente onorario ha valore meramente simbolico in virtù del ruolo avuto nel passato. 

Fedele Sannella 
Franco Sannella
Lucio Fares

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*