Basket Angel sconfitta in gara 1

In una gara giocata sostanzialmente alla pari e con un paio di strappi colmati da entrambe le squadre, il nostro commento si sofferma sugli ultimi 37” di gara con il Cus Taranto in vantaggio 68-66.
Manfredonia in attacco e rimbalzo e canestro di Vorzillo, fischio del sig. Rodi e fallo in attacco, dubbio o no non c’interessa. Nei secondi successivi con il giocatore e il sig. Rodi che parlavano tranquillamente sul fallo fischiato a quattro passi dalla panchina ospite, coach Ciociola entra in campo per portare in panchina il proprio giocatore come succede spesso in qualsiasi gara con tutti gli allenatori. Mentre i due rientrano in panchina parte il fischio del sig. Mitrugno (posizionato sotto il canestro e lontano dall’ azione), che sanziona fallo tecnico al coach sipontino, le proteste di coach Ciociola per un fischio gratuito e che comprometterà la gara portano ancora ad un secondo tecnico. La vittoria è servita con il 3/4 ai liberi di Fernandez.
Usciamo sconfitti da due fischi ripetiamo gratuiti, riteniamo che gli arbitri debbano essere in grado di sapere cosa fischiare e non applicare il regolamento alla lettera a loro piacimento, così come è stato sanzionato fallo tecnico a coach Ciociola dovrebbe essere sanzionato fallo tecnico a tutti gli allenatori che mettono piede fuori dal box. I nostri complimenti vanno alla squadra del Taranto per la vittoria in gara 1, per l’accoglienza e la lealtà con la quale si è disputata la gara. Società che merita altri palcoscenici.
Gara 2 di questo primo turno di PlayOut si giocherà mercoledì 18 aprile al PalaScaloria, palla a due alle ore 20:30, con ingresso libero. Un match che vale un’intera stagione e per il quale servirà il contributo e il supporto di tutti i tifosi e gli appassionati di basket sipontini. Silac Angel Manfredonia a caccia di una vittoria, per poter riequilibrare il turno e portare la squadra tarantina a Gara 3. Mercoledì sera riempiamo il PalaScaloria! Tutti per l’Angel!
TABELLINI CUS JONICO TARANTO 77 SILAC ANGEL MANFREDONIA 68 Parziali: 18-25; 16-18; 20-9; 23-16
CUS JONICO TARANTO: Alberti (ne), Mastropasqua 2, De Iacovo (ne), Giovara 18, Mattei, Caldarola, Montanaro (ne), Vitiello (ne), Gonzalez 5, Fanelli 12, Fernandez Noval 23, Veccari 17. Coach: Caricasole.
SILAC ANGEL MANFREDONIA: Ba, Jonikas 16, Gramazio 7, N. Padalino 9, Armillotta (ne), Rubbera 23, Ferraretti 2, Fatone (ne), Buonasorte (ne), Grasso (ne), Vorzillo 11. Coach: G. Ciociola.
Arbitri: 1) Mitrugno (Mesagne – Br) 2) Rodi (Brindisi – Br)

Area Comunicazione
SSD Giuseppe Angel Manfredonia 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*