13 anni fa: Roseto è biancoceleste, festa per la C1

Il tabellino di Rosetana-Manfredonia giocata il 15 maggio del 2005

ROSETANA – MANFREDONIA: 1 – 3

ROSETANA: Scarabattola (dal 9’ s.t. Vivan), Melchiorre, Marinelli, Del Tongo, Mancini, Sampino, Iannotti, Fuoco, Falco (dal 1’ s.t. Caligiuri), Bizzarri (dal 36’ s.t. Mucciante), Miani. A disp: Schettino, Cocca, Bacchi, Tacconelli. All: Pierini.
MANFREDONIA: Sassanelli (dal 44’ s.t. Apuzzo), Calabro, Terracciano, Trinchera, Togni, Barusso, De Santis, Di Pietro (dal 31’ s.t. De Angelis), Manca, Vadacca (44’ s.t. Cancellato), Machado. A disposizione: De Giosa, Commisso, Costa, Albano. Allenatore: Bitetto.
ARBITRO: Scoditti (Bo).
RETI: 18’ p.t. Machado, 29’ p.t. Di Pietro, 8’ s.t. Miani, 26’ s.t. Trinchera (rigore).
NOTE: spettatori presenti 3.000 circa, con predominante rappresentanza ospite. Incasso 33.000 euro. Ammoniti: Mancini e Vadacca. Angoli: 2-2. Recupero concesso: 1’ p.t. e 2’ s.t.

CLASSIFICAManfredonia 72 punti; Juve Stabia 71; Gela 67; Giugliano, Cavese 58; Melfi 48; Potenza 47; Lamezia 44; Pro Vasto, Rosetana, Rende 43; Latina, Igea Virtus 42; Morro d’Oro 40; Ragusa 34; Taranto 27; Nocerina 26; Castel di Sangro 23.




One thought on “13 anni fa: Roseto è biancoceleste, festa per la C1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*